Puliamo il Mondo

Posted on 21 marzo 2011 di

1



Vedere il mondo con gli occhi dei bambini, questa è la possibile via della salvezza per un mondo sempre più ammalato, sempre più sporco. Ogni mattina entrando a scuola riesco a lasciare in cortile problemi, ansie e dolori, lo impongono centinaia di occhi sorridenti che aspettano, centinaia di mani che ti vogliono dare il cinque, decine di domande che aspettano una risposta. Entrare in una scuola è come cambiare mondo, in tutti i perché espressi dai bambini (spesso apparentemente illogici e superficiali per un adulto) c’è la richiesta di una conferma per una soluzione che loro magari sentono di aver trovato ma che per noi non è quella giusta e talvolta non lo è perché è troppo semplice, quasi banale e allora  provi a spiegare in termini semplici ciò che semplice di fatto non è. Vedere il mondo con gli occhi dei bambini significa fare un passo indietro, ricominciare, rivalutare ma soprattutto significa assenza di pregiudizio. E’ semplicemente straordinario avere davanti un gruppo di 24 “piccole pesti” di sei nazionalità diverse che si guardano e parlano guardandosi negli occhi, che si vedono a colori senza pensare al colore, che si parlano senza pensare agli accenti e che ridono tutti nella stessa lingua. Purtroppo però il tempo vola e all’uscita c’è il vuoto, il grigio dell’ansia che torna, il buio del tunnel dei problemi irrisolti ….. ma domani mattina torneranno i colori e sarà ancora bello vedere il mondo pulito solo come possono vederlo gli occhi dei bambini.

Andrea Falciani

http://www.viverenews.it/?p=1557

 

Messo il tag: , ,
Posted in: bambini, cultura, minori