Mamme a rischio depressione: più colpite dopo un parto che dopo un aborto

Posted on 31 gennaio 2011 di

0



Dovrebbe essere il periodo più bello della vita di una donna, eppure dopo il parto non sono sempre rose e fiori. Se quando vanno in giro col pancione si preoccupano solo di cosa non si deve fare in gravidanza, una volta che si trovano tra le braccia il frutto del proprio ventre, le donne sono molto deboli psicologicamente, tanto da cadere spesso in depressione. Un recente studio ha dimostrato, infatti, che le mamme cadono più spesso in depressione dopo un parto che dopo un aborto. Ma non dovrebbe essere il contrario? La ricerca condotta dai medici dell’Università Aarhus, in Danimarca, e pubblicata sul New England Journal of Medicine ha dimostrato che le neo mamme sono più soggette a diventare vittime del “mal di vivere” . I ricercatori hanno seguito la salute di ben 365.550 donne danesi che tra il 1995 ed il 2007 hanno avuto un figlio (280.930 di loro) o un aborto (84.620). Ebbene, 15 su 1000 tra le donne che avevano partorito, hanno cercato aiuto psichiatrico nell’anno seguente la nascita del bambino a causa di sintomi di ansia debilitante, stress o depressione. Solo la metà – 7 su 1000 – invece, le donne che avevano avuto un’interruzione di gravidanza e che hanno chiesto una sostegno medico per sintomi simili. Una recente campagna per combattere la depressione post parto ha cercato di riportare il sorriso alle mamme che, ad un tratto, si sono sentite cogliere dallo sconforto di affrontare tanti cambiamenti tutti insieme. Gli esperti della American Psychological Association, infatti, sono concordi nell’affermare che non ci sono prove scientifiche che un aborto possa minacciare la salute mentale di una donna, mentre ci sono sempre più dati che fanno pensare che i cambiamenti nei livelli ormonali e la mancanza di sonno legati alla nascita di un figlio possono far scattare malesseri psichici. E poco conta se avete letto tanto su come addormentare un neonato: quando si innesca lo stress nell’organismo, difficilmente pochi momenti di relax possono disintossicarci per bene. Cosa si può fare, dunque? Purtroppo se la depressione ha una matrice ormonale, non si può fare niente altro che prestare attenzione ai sintomi che arrivano anche in maniera blanda, perchè se presi dall’inizio con il giusto aiuto di esperti, si può superare questo momento difficile, e riprendere a guardare la vita col sorriso. E anche attraverso il sorriso del frugoletto che è nato.

http://donna.fanpage.it/mamme-a-rischio-depressione-piu-colpite-dopo-un-parto-che-dopo-un-aborto/