La Dionisiaca, oscura, misteriosa scomparsa di Yara.

Posted on 29 gennaio 2011 di

2



Ecco la verità dopo l’ inutile  mese di silenzio sul delitto-reato in cui è vittima YARA :  SOLO 16,  su 798 MISSIVE ANONIME   che riferivano di conoscere “le sorti” di YARA  SONO STATE REPUTATE DAL PM  DEGNE DI ULTERIORI ESAMI STILOMETRICI, GRAFICI  E GRAFOLOGICI,    DEL RIS,  DEGLI ESPERTI INFORMATICI,   DEI CONSULENTI, DEI PERITI, DEI CTU, ECC…

Come sempre accade in questi casi, le segnalazioni sono giunte a centinaia ovvero si è scatenata la più temibile patologia psichica (mitomane, narcisistica, esibizionistica,ecc…)  non solo  di blogger ma anche, e specialmente, di malati di mente. CMQ, tutte le segnalazioni, anche le più strampalate,  sono state esaminate e verificate puntualmente  dagli inquirenti.  Questo, invece,  è un dato non ancora pubblicato: SOLO SEDICI SU BEN  798 lettere inviate agli investigatori avevano “informazioni”  e particolari che meritavano una indagine specifica. Ma le verifiche scientifiche (sui dati segnalati, sulla carta utilizzata, sull’ inchiostro, sulla stampante, sui caratteri, sulle impronte digitali,  sul DNA, sullo stile, sul luogo di spedizione, sulla busta, sui punti vendita di quel tipo di carta, sui giornali utilizzati per ritagliare le lettere di alcune missive, ecc…. e ancora:  sui FRANCOBOLLI E SUL “MODO DI LECCARLI” (PER IL DNA)……  sulla STILOMETRIA, SUL TIMBRO POSTALE, ECC…) NON HANNO OFFERTO ALCUNA PROVA UTILE.  NULLA DI NULLA! Il testo di tutte le 798 missive è stato analizzato e verificato per documentare l’eventuale presenza di ANAGRAMMI, MESSAGGI CIFRATI, REBUS, SCIARADE, INDOVINELLI ENIGMISTICI, ecc.. perchè il criminale malato di mente spessissimo si “diverte”  a “giocare” con gli inquirenti.IN QUESTO MOMENTO non c’è nulla DI NUOVO sul piano criminalistico (cioè delle indagini).  RISULTATI “0″, INDAGINI in posizione di  ”STALLO”, NESSUNA PISTA CONCRETA RILEVATA.GLI INQUIRENTI NON LO AMMETTONO MA NON SANNO NULLA DI NULLA. SONO FERMI A  QUANTO SI SAPEVA QUELLA MALEDETTA SERA DEL 26 NOVEMBRE 2010. Due mesi sono passati inutilmente, adesso E’ TROPPO TARDI!


http://blog.libero.it/psifor/view.php?id=psifor&mm=0&gg=110129